Come procedere nelle Pulizie di Primavera

Nelle pulizie di primavera, dopo i divani, lo spolvero e la pulizia delle travi, un’impresa di pulizie sa che arrivano le pulizie più importanti in questo periodo:

  • Pulizia dei vetri
  • Pulizia della cucina
  • Pulizia di terrazze e balconi.

Pulire e Riciclare si prende cura con particolare attenzione di questi elementi durante il periodo primaverile. Come impresa di pulizie attiva da anni a Verona e Provincia sa che non c’è periodo migliore di questo per delle pulizie professionali e profonde della casa.

Ma procediamo con ordine.

 

Vetri, infissi, zanzariere e tapparelle

Non c’è momento migliore per pulire i vetri! La primavera è la stagione giusta per occuparsi degli infissi, delle tapparelle e dei vetri. Qui potete trovare tutte le informazioni sulla pulizia dei vetri. Invece per quanto riguarda le zanzariere e le tapparelle è bene ricordarsi di pulirli. Le tapparelle, gli scuri e le veneziane accumulano molta polvere, sporco e smog perché sempre esposti all’esterno. Dunque le pulizie di primavera sono un’occasione per chiedere all’impresa di pulizia di pulire questi elementi. Gli addetti di Pulire e Riciclare si occupano anche delle zanzariere. Con la macchina del vapore le puliscono ed eliminano la polvere così da far entrare molta più luce.

 

Cucina

Infine rimane la cucina. Assieme al bagno forse è la stanza più pulita. Eppure le pulizie di primavera sono l’occasione perfetta per la pulizia profonda del frigo, del forno e degli angoli più nascosti. Servono prodotti giusti perché siano efficaci e lascino la cucina profondamente pulita a lungo. L’impresa di pulizie con la propria professionalità e con la qualità dei prodotti che utilizza può garantirti una pulizia perfetta.

 

Spazi esterni: terrazze, balconi e giardini

La primavera è il momento giusto anche per pulire gli esterni della casa. I pavimenti, le ringhiere, i tavoli e le sedie, le luci e i vialetti d’ingresso sono stati esposti all’acqua alla neve e al freddo dell’inverno. Per viverli a pieno è questo il momento di pulirli. Perché risultino come nuovi serve conoscere i materiali e poter disporre degli strumenti giusti. Per esempio, per togliere lo sporco dal pavimento serve un detergente con il ph giusto per il materiale che va a trattare e con l’azione combinata della macchina riesce a pulire anche lo sporco più ostinato. Anche le ringhiere vanno sanate dalle tracce di pioggia e di freddo che si sono posate. Così come i tavoli e le sedie devono essere puliti a fondo per ospitare i vostri momenti all’aria aperta.

 

Per le grandi pulizia di primavera contattaci, saremo felici di rispondere alle tue domande e trovare la soluzione migliore per te! Seguici sui nostri social per tanti consigli!

 

Articolo precedente
Quale metodo seguire nelle pulizie di primavera
Articolo successivo
Per una seconda casa pronta ad accogliervi
Menu