PROCESSO DI SANIFICAZIONE

Senza categoria

1) COSA VUOL SANIFICAZIONE?

Per SANIFICAZIONE si intende quell’insieme di misure atte al fine di ridurre ad un livello detto di “sicurezza” i microorganismi patogeni (virus, batteri, funghi, alghe, spore, protozoi) presenti su una superficie o nell’ambiente tramite uccisione, inattivazione o allontanamento.

Nello specifico la sanificazione consiste nell’applicare degli agenti disinfettanti, quasi sempre di natura chimica, che sono in grado di ridurre, tramite la distruzione o l’inattivazione, il carico microbiologico presente negli ambienti o nel territorio.

 

La procedura tecnica e i prodotti sotto suggeriti provengono specificamente dalle indicazioni normative ex Decreto Legge del 23 febbraio 2020, n.6 e dal “Protocollo Condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto ed i1 contenimento della diffusione del Virus Covid-19negli ambienti di lavoro” del 14 marzo 2020 che, all’art. 4 recita:

“l’azienda assicura la pulizia giornaliera e la sanificazione periodica dei locali…”

 

 

2) QUALI PRODOTTI USIAMO?

Per i servizi di DISINFEZIONE/SANIFICAZIONE Pulire e Riciclare SRL utilizza prodotti biocidi e PMC a base di:

Alcor: Disinfettante sgrassante battericida, fungicida e virucida (Presidio medico chirurgico Reg. 19761 del Ministero della Salute)

Elcid: Disinfettante anticalcare battericida e fungicida per tutte le superfici della sala da bagno (Presidio medico chirurgico Reg. 19858 del Ministero della Salute)

Kittersan: Detergente battericida disinfettante ad alta concentrazione

 Fast Sanny: Panno igienizzante solventato, impregnato con detergente disinfettante (Presidio medico chirurgico Reg. 18403 del Ministero della Salute)

 

3) QUALE ATTREZZATURA UTILIZIAMO?

Per i servizi di SANIFICAZIONE utilizziamo le seguenti attrezzature, in relazione alla tipologia d’intervento e all’ambiente ove operiamo sulla base del Rischio degli Ambienti da trattare:

 Panni in microfibra: Utilizzati con appositi prodotti (come sopra elencato) per agire direttamente a contatto con la superficie interessata, scrivania, tavoli d’appoggio, mensole, telefoni, maniglie, ecc…

 Macchina a vapore: Utilizzata insieme ad un prodotto specifico e grazie alle alte temperature, viene adoperata per pulire e sanificare la pavimentazione, con risultati straordinari, poiché il calore uccide qualsiasi spora presente.

 

4) IL TRATTAMENTO E’ UGUALE PER TUTTI GLI AMBIENTI?

Per i servizi di DISINFEZIONE/SANIFICAZIONE dei diversi ambienti, è necessario eseguire la procedura adatta, e studiata nei minimi dettagli

Uffici/sale d’attesa: può essere eseguito con Panni disinfettanti, Nebulizzatori Portatili e macchina a vapore. La scelta dell’attrezzatura viene valutata in base all’area da sanificare, dalle dimensioni dell’ambiente, all’arredo presente e oggetti sulle postazioni.

Laboratori: può essere eseguito con Nebulizzatori Portatili e Pulizia a vapore. La scelta dell’attrezzatura viene valutata in base all’areale da sanificare, dalle dimensioni dell’ambiente, dai prodotti presenti in magazzino, dalla tipologia di linea di produzione.

Al termine de trattamento, apposita segnaletica adesiva all’entrata del singolo locale riporta l’avvenuta sanificazione, ditta e data dell’ultimo intervento

 

5) COME BISOGNA PREPARARE L’AMBIENTE DA SANIFICAZIONE?

Valutato che una SANIFICAZIONE con utilizzo di Macchina ad Ozono e/o Macchina a Vapore, anche se localizzata in alcune aree, produce un effetto deriva in tutto l’ambiente, è fondamentale che il cliente provveda, prima dell’inizio dei servizi ad ottemperare alle misure qui in calce riportate:

Spegnere il sistema di antincendio per evitare fenomeni di allarme;

Eliminare materiale cartaceo su scrivanie, mobili, ecc. in quanto lo stesso può essere soggetto a bagnatura;

Eliminare eventuale materiale cartaceo in Area Bagno e/o Aree Ristoro in quanto lo stesso pub essere soggetto a bagnatura;

Spegnere Personal Computer ed apparecchiature elettriche;

Provvedere affinché tutti gli alimenti (sia freschi che conservati) siano riposti all’interno di armadi o chiusi ermeticamente per non venire a contatto con la soluzione nebulizzata

 

In caso di interventi di Aziende Alimentari, GdO, ecc. risulta fondamentale che:

Non siano presenti alimenti freschi esposti nei banchi frigo;

Non siano presenti alimenti freschi esposti nel Punta Vendita (es. Frutta, verdura, salumi);

Non venga eseguita nebulizzazione diretta sul packaging se di materiale cartaceo (es. scatole pasta)

 

Nella speranza che queste nozioni possano esservi utili o di delucidazioni in questo momento difficile, rimaniamo a vostra disposizione per eventuali chiarimenti.

Con la possibilità di avere un preventivo gratuito, potete contattare l’ufficio tramite il numero: 045 8250242

Articolo precedente
PULIZIA o SANIFICAZIONE?
Articolo successivo
Sanificazione con ozono
Menu