Pulizia degli uffici e di casa per eliminare la polvere

Consigli di Pulizia

Nella pulizia degli uffici uno degli aspetti fondamentali da ricordare è lo spolvero.

La rimozione della polvere dalle superfici è la prima cosa che nelle pulizie manutentive viene fatta proprio per catturarne la maggior parte e restituire un ambiente pulito e gradevole.

Spolverare si rende particolarmente necessario in inverno quando si vive di più negli ambienti chiusi. Anche l’accensione del riscaldamento aumenta la presenza e il ricircolo della polvere perché la diffusione di calore nelle stanze genera un giro d’aria che solleva e sposta il pulviscolo, il quale si posa poi sull’arredo.

 

Cos’è la polvere?

La polvere è composta da minuscoli frammenti di sostanze che si sono disgregate e disperse nell’aria perciò non c’è una composizione unica ma varia.

Alcuni dei fattori dai quali dipende sono:

  • La zona;
  • Il lavoro che viene svolto in quell’area;
  • Il trattamento di determinati materiali;
  • La presenza di animali;
  • La consistenza del terreno;
  • La presenza più o meno elevata di umani.

Insomma ad ogni ambiente il suo genere di polvere!  Ed è proprio per questa varietà di composizioni che chi soffre di allergia può star male in un luogo e non in un altro perché non si è allergici alla polvere ma a un componente specifico.

 

Come prevenire l’accumulo di polvere?

La costanza nella pulizia e nell’attività di spolvero è il segreto per ridurre la presenza della polvere. Per questo in un ambiente che viene vissuto quotidianamente, come gli uffici e le case, è importante che venga rimossa con regolarità.

 

Perché è importante lo spolvero?

Oltre che per garantire un ambiente pulito e per evitare allergie, è fondamentale spolverare per evitare il proliferare di acari.

Gli acari sono microscopiche bestioline che si annidano tra tappeti, divani, materassi e si cibano di polvere. Proliferano in ambienti umidi e tiepidi e sono anche la causa del 75% delle allergie respiratorie generando sintomi molto simili all’asma e al raffreddore. È perciò consigliato ridurre al minimo le condizioni ideali per la loro moltiplicazione.

 

Che noia spolverare!

La maggior parte delle persone non ama spolverare, lo ritiene un lavoro lungo e noioso.

Nessun problema, allo spolvero pensiamo noi!

Con piumini elettrostatici e panni in microfibra puliamo tutte le superfici per poi raccogliere la polvere che sfugge con l’aspirapolvere.

In questo modo i granelli di polvere non avranno scampo e voi potrete godervi con tranquillità l’ambiente di lavoro e la vostra casa!

 

Contattaci allo 045 8250242, spiegaci le tue esigenze e troveremo la soluzione che fa al caso tuo!

Articolo precedente
SANIFICAZIONE CON OZONO DEGLI AMBIENTI DI LAVORO
Articolo successivo
Sanificare un ambiente? 5 informazioni prima di decidere
Menu